In ambito sessuale è lecito e benefico sperimentare ciò che può donare piacere alla coppia, gli stessi sessuologi lo confermano. C'è, dunque, la necessità di parlare maggiormente di argomenti legati al sesso, così da eliminare il taboo riguardo ad esso ancora esistente nella nostra società. Molto utilizzato tra tante coppie differenti è lo strapon. Ma di cosa di tratta?

Lo strapon rientra nella categoria dei sex-toys usati durante i rapporti sessuali. Consiste in una cintura che può essere indossata da un individuo sulla quale è presente un dildo. Può essere usata da coppie formate da due uomini, due donne oppure da un uomo ed una donna. Non ci sono limiti. Ma deve essere chiarito un concetto basilare: chi usa lo strapon non significa che voglia per forza imitare un uomo, essere un uomo oppure avere un tipo di rapporto somigliante a quello eterosessuale. Questi sono tutti stereotipi erronei e dannosi che relegano la libertà sessuale all'impossibilità di esprimersi senza etichettature.

Prima di utilizzare questo giocattolo sessuale, è giusto prima parlarne con il proprio partner e discutere sull'argomento, così da comprendere se ci si trova sulla stessa linea d'onda. Come per ogni altra cosa, anche la voglia di sperimentare qualcosa di nuovo con la prorpia metà necessita del consenso. Il consenso è alla base di ogni rapporto, sessuale e non. Se anche l'altra persona ti comunica chiaramente il suo entusiasmo nel provare questa nuova esperienza, potrete scegliere insieme lo strapon che più si addice a voi e alle vostre necessità.

Esistono davvero moltissime tipologie e forme diverse di strapon: modelli che riproducono perfettamente la forma e l'aspetto del pene, modelli con forme più particolari in grado di stimolare maggiormente ano e vagina, modelli a doppia cinghia per avere maggiore stabilità, strapon senza imbracatura che possono essere inseriti direttamente nel retto o nella vagina di chi lo indossa, strapon con dildo vibrante e/o roteante. Vi sono anche modelli strutturati per avere collegati fino a 3 peni. L'imbracatura è la parte più importante perchè è quella che deve mantenere stabile il dildo durante il rapporto. Comunemente, questo sex-toy è utilizzato per la penetrazione anale e/o la doppia penetrazione. Ne esistono di colori differenti: rosa, viola, blu, nero, color pelle, fluorescente. A fare la differenza è anche il materiale: possono essere di plastica, in pvc (che però non viene consigliato perchè cancerogeno), nylon, pelle sintetica e cuoio. Quest'ultimo risulta essere il più piacevole da utilizzare e provare grazie alla sua consistenza morbida e calda. C'è da dire, però, che ogni materiale ha i suoi pro e contro: nel caso del cuoio, il costo risulta elevato ed è anche difficile da pulire, mentre il lattice tende a rovinarsi facilmente. Dunque, scegliete accuratamente il giocattolo sessuale che preferite anche in base alla sicurezza del materiale.

Per ultimo, ma assolutamente non per importanza, affrontiamo la tematica della pulizia e delle protezioni. Così come un individuo, prima e dopo un rapporto sessuale, pensa prima di tutto alla propria igiene personale, così deve essere anche con i sex-toys. Lo strapon necessita di essere lavato e disinfettato prima e dopo ogni utilizzo, in particolare se viene utilizzato con partner diversi. Infine, prima di ogni penetrazione lo strapon deve indossare un preservativo che dovrà essere cambiato dopo ogni singola penetrazione per questioni igieniche e di sicurezza. Oltre che al piacere, si deve sempre riflettere anche sulla sicurezza e sulla prevenzione da malattie sessualmente trasmissibili.

Dunque, dopo esserti informato a dovere su ciò che andrai ad utilizzare e dopo aver ricevuto il consenso da parte del tuo partner, goditi il piacere che questo giocattolo può donarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.